Azienda

Box Info Sei interessato ad avere maggiori info sulle nostre lavorazioni? Contattaci senza nessun impegno un nostro responsabile sarĂ  a tua disposizione per qualsiasi informazione.

Nome

Email

Code

Creative Art ha la propria sede nella valle simbolo della manifatture armiere Bresciane, la valle Trompia tradizionalmente legata al mondo delle armi sportive, da caccia e da collezione. In questa valle l'arte dell'incisione viene praticata si potrebbe dire da secoli anche se è solo negli ultimi decenni che ha registrato un nuovo e deciso risveglio ed un innalzamento qualitativo e creativo di grande efficacia.

L'utilizzo ornamentale dell'incisione sull'acciaio delle armi da fuoco non poteva che svilupparsi in Val Trompia, dalle cui fucine escono da secoli prodotti delle più varie tipologie, con un naturale e costante sviluppo tecnologico-estetico.

La nascita della Creative Art avviene negli anni '70 ed '80, significativi per lo sviluppo dell'incisione a bulino con apporti realistici sempre più spiccati e con la proliferazione di molti validi professionisti. Nel 1987 Giacomo Fausti, dopo alcuni anni di diverse esperienze sia scolastiche che lavorative propose ad altri incisori come Talenti (che oggi è stato sostituito egregiamente da Cortini Daniele), Steduto G., Peli V. e Piardi A., di inziare un piccolo laboratorio presso una stanza libera nella propria casa. Nel frattempo però un altro incisore, Giovanni Steduto, voleva esprimere in pieno il proprio talento professionale e così si unì a Fausti e Talenti. Con l'entusiasmo di quei primi anni e tentando di percorrere nuove strade con proposte originali ed impegnative il laboratorio si allargò ad un altro giovane: Valerio Peli.

La ristrutturazione della nuova sede fu ultimata nella primavera del 1989 e nell'estate successiva un altro incisore, Armando Piardi si unì al gruppo formando il Team attualmente operativo denominato Creative Art. Proprio alle fine degli anni '80 e considerando l'aumento dell'organico decisero di trasferirsi nella presente sede di Inzino in via Matteotti n.127, un ambiente più consono alle necessità lavorative di ciascuno con ampie vetrate per la luminosità dell'ambiente e spazi interni adeguati per le attività collaterali di disegno, progettazione e studio.